Buoni risultati per le promesse del karate bustocco

Buoni risultati per le promesse del karate bustocco

Cambio generazionale tra gli atleti del Csk Busto Arsizio che hanno partecipato ai campionati nazionali Ado Uisp a Cuneo

Cambio generazionale tra gli atleti del CSK Busto Arsizio presenti al Campionato Nazionale ADO UISP che si è tenuto a Caramagna Piemonte (Cn) lo scorso week end. Il team agonistico del CSK BA era formato da giovanissimi e da atleti che da non molto si sono avvicinati al mondo del karate.
Partendo dalle categorie esordienti ottimi i risultati ottenuti dal Sanjay Biasutto che nelle cinture verdi/blu si classifica 3° nel combattimento. Di rilievo anche il risultato di Andrea Zucca che nel kata però riesce ad accedere solo alla finale delle cinture Marroni. Entrano nelle relative finali per la categoria speranze nere i due fratelli Ben Tayaa: Wafa e Rafik. Bravissima Wafa ma per lei nessuna medaglia. Premiata invece la costanza e la maturità dimostrata da Rafik, il giovanissimo atleta, nel combattimento per un soffio ha perso la finale della sua categoria, una delle più difficili da conquistare di tutto il campionato, podio per lui che si aggiudicando il 2° posto negli individuali e il 1° nelle squadre.

Proseguendo nel kumite non del tutto soddisfacente per Chiara Venegoni il risultato raggiunto nella categoria Speranze nere + 55 kg, che gli permette di portare a casa solo un 3° posto. Ottimo invece il 3° posto di Emanuele Dierna negli Juniores Nere – 65 kg che ha avuto da impegnarsi parecchio per raggiungere il risultato, visto la nutrita categoria. Su Emanuele il d.t. Paolo Busacca aveva molto “lavorato” e il risultato ha premiato entrambi. Prima volta agli “Italiani” anche per altre due giovani atlete del CSK BA della categoria juniores/seniores. Nella specialità del kata, la cintura gialla, Zavala Lisette si aggiudica il 3° posto nelle gialle/arancio. Ma tocca a Ctistina Gallazzi portare a casa il titolo di campionessa italiana sia nel kata che nel kumite nelle cinture verdi/blu – 55 kg. Futuro sfolgorante per questi atleti del CSK Busto Arsizio che sono solo agli esordi di una lunga carriera agonistica.

Fonte: www.varesenews.it