Il Centro Studi Karate si fa onore ai campionati nazionali

Buoni piazzamenti per i giovanissimi atleti della compagine bustocca del Maestro Busacca, inviati alla competizione in Toscana

Buoni risultati da Piombino per le arti marziali bustocche con il Centro Studi Karate (CSK) in prima fila dopo una stagione agonistica molto intensa iniziata a settembre e giunta alla verifica finale con i campionatio nazionali Ado Uisp nella cittadina toscana in riva al Tirreno. Oltre 600 i partecipanti provenienti dalle rispettive selezioni regionali,con categorie fino a 30 concorrenti. 
Molto giovane la pattuglia, composta da dieci elementi con un’età media di 16 anni, della compagine bustocca.

La prima a scendere in campo per la specialità kata (forme) è stata Chiara Venegoni che nella categoria cinture marroni esordienti è riuscita a conquistare il secondo posto (verdetto arbitrale in finale di 3 a 2).
Sempre nella categoria esordienti marroni in questo caso maschile sono arrivati ai piedi del podio 4° Rugiero Gabriele e 5° Gallazzi Mattia, che non si sono certo abbattuti visto che nella competizione a squadre con l’aggiunta di Bentaya Rafik hanno conquistato un’ altro stupendo argento nella categoria marroni e nere giovanili.
Nella specialità del kumite (combattimenti) si sono fatti notare Dierna Emanuele, Busacca Davide e Donati Michael pur senza approdare alla zona medaglie.
Bentaya Rafik dopo una serie di combattimenti vinti, in semifinale è incappato in un avversario molto esperto che lo ha battuto solo ai tempi supplementari. Rafik si è prontamente rifatto nei ripescaggi conquistando un buon terzo posto a coronamento di una stagione per lui molto positiva.

Fonte: www.varesenews.it